CERCA

Ambiente


Collegamenti sponsorizzati

Mobilità sostenibile

La mobilità sostenibile migliora la vita

Mobilità sostenibile Nelle nostre città, in particolare quelle di maggiori dimensioni, si può rendere la vita dei cittadini più salubre, facile e sicura prendendo misure che abbiano come obiettivo la diminuzione e la ecocompatibiltà delle modalità di spostamento. Con la cosiddetta “mobilità sostenibile” abbiamo l’occasione di ottimizzare il bilancio energetico e di migliorare le performance ambientali dell’intero sistema dei trasporti di ogni centro urbano.

Continua >>

Mobility manager

Compiti e competenze del mobility manager

Mobility manager Quella del traffico urbano è una vera e propria emergenza che colpisce le grandi città, in particolare i grandi centri urbani che sono quasi tutti intasati dal traffico che provoca danni all’economia, all’ambiente e alla salute dei cittadini. Per cercare di attenuare questi danni è stata istituita la figura professionale del “mobility manager” che è un soggetto di rilevante importanza per intervenire efficacemente e in tempi contenuti sulle problematiche dovute alla congestione del traffico e alle sue conseguenze negative sulla salute umana. Vediamo appresso quali sono i suoi compiti e le sue competenze.

Continua >>

Green job

Figure professionali emergenti nel “Green job”

Green job
La “green economy” o economia verde è in grande espansione in tutto il pianeta e di conseguenza le opportunità di entrare nel mondo produttivo tramite “green Job” (lavoro verde) sono attualmente notevolmente alte. Ciò si verifica in quanto i cittadini vogliono avere una società orientata a minori sprechi energetici, maggior tutela dell’ambiente e della salute umana. Con una buona preparazione sia in campo ambientale che sulle energie rinnovabili si possono aprire numerose opportunità lavorative in diverse aziende sia pubbliche e che private, anche fuori dall’Italia. Indichiamo alcune delle professioni emergenti nel settore ambientale che riteniamo attualmente tra le più significative.

Continua >>

Certificazione energetica

Certificazione energetica degli edifici

Certificazione energetica
Nella vendita o locazione di un immobile è obbligatoria la “certificazione energetica” così come prescritto da un’apposita norma della Comunità Europea e recepito dalla legislazione italiana. E’ necessario per questo disporre dell’APE - Attestazione Prestazione Energetica (che sostituisce l'ACE - Attestazione Certificazione Energetica) per tutte le case o edifici presenti sul mercato. Modalità operative per ottenerla e quali sono i relativi passaggi amministrativi. Segnalazione di siti web di associazioni e società che operano nel settore.

Continua >>

Carbon manager

Diventare “carbon manager”

Il Carbon manager Tra le figure professionali emergenti nel settore della tutela ambientale (green jobs)  troviamo quella del “Carbon manager”, soggetto che si occupa delle modalità progettuali e operative per il contenimento delle emissioni in atmosfera e in particolare della CO2. Vediamo quali sono le sue attribuzioni e quale tipo di formazione deve avere per supportare aziende ed enti pubblici al fine di raggiungere gli obiettivi di riduzione sia dei consumi energetici che delle emissioni di gas ad effetto serra.

Continua >>

Consumo suolo

Perché fermare il consumo del suolo

Consumo suolo
Il nostro paese deve difendersi dal continuo aumentare del consumo del territorio perché tale fenomeno ha raggiunto negli ultimi decenni livelli sproporzionati alle reali necessità di sviluppo del paese devastando moltissime aree anche di pregio. Basta guardarsi attorno per capire come sono enormemente aumentate le zone urbanizzate, in cui sono presenti costruzioni pubbliche e private, grandi infrastrutture stradali e ferroviarie, aree destinate al commercio, alla produzione e all’artigianato con le loro connessioni e collegamenti viari; a discapito delle aree agricole o naturali. Vediamo quali sono le motivazioni che ci spingono a bloccare questa grave ferita ambientale e segnaliamo i link di istituti o associazioni che si interessano della difesa del territorio.

Continua >>

Green economy

La "Green economy" italiana

Green economy
La “Green economy” è una delle poche armi che abbiamo a disposizione per combattere la crisi economica e la disoccupazione giovanile; questo settore con le sue molteplici attività ci può dare molti posti di lavoro in diversi campi come le energie rinnovabili, la difesa del suolo, la corretta gestione dei rifiuti, la tutela delle acque e dell'aria, .... Dai dati che si ricavano da “Green Italy 2015" (rapporto sullo stato dell’economia verde italiana) si possono evidenziare diversi riflessi positivi sulla creazione di nuova occupazione legata alla sostenibilità ambientale.

Continua >>

Cibo e salute

Cibo-Salute: sicurezza alimentare in Italia

Cibo e salute Olio extravergine d'oliva, mozzarella di bufala, prodotti ittici, pomodoro San Marzano dop e vino, sono questi gli alimenti che subiscono il maggior numero di frodi e contraffazioni nel nostro paese, mettendo a rischio la salute dei cittadini. A questo proposito possiamo rilevare un elevato numero di verifiche effettuate nel 2016 dagli Organi di vigilanza preposti che hanno attenzionato in particolare i settori di attività e gli alimenti che vengono maggiormente contraffatti.

Continua >>

Inquinamento luminoso

Inquinamento luminoso: effetti sull'ambiente

Inquinamento luminoso Se non vediamo le stelle nelle città il problema è principalmente dovuto all’inquinamento luminoso. Questo fenomeno, con la sempre crescente espansione urbana, tende ad aumentare e soltanto in anni recenti si sono presi alcuni provvedimenti per attenuarlo. Vediamo che cosa è l’inquinamento luminoso o “cielo buio” e i suoi effetti sull’uomo e sull’ambiente.


Continua >>

Inquinamento aria

Inquinamento dell'aria da gas fluorurati

Inquinamento aria
Tra le principali cause che contribuiscono “all’inquinamento aria” c’è quella dovuta ai gas fluorurati ad effetto serra che sono quelli utilizzati nei frigoriferi, impianti di climatizzazione, impianti antincendio e schiume isolanti. Con il Decreto Presidente della Repubblica 27 gennaio 2012, n. 43, anche l’Italia ha adeguato la sua normativa alle direttive europee emanate sui gas fluorurati. L’Agenzia europea dell’ambiente (AEA) ha pubblicato, a febbraio 2017, l’ultima edizione del rapporto "Qualità dell'aria in Europa", dal quale si evince che malgrado un lento miglioramento della qualità dell’aria, l’inquinamento atmosferico rimane il "principale fattore di rischio ambientale per la salute in Europa".
 

Continua >>
Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati
Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati
Ultimi siti segnalati
Enea L'Ente per le Nuove tecnologie, l'Energia e l'Ambiente ha il ruolo di strumento operativo a supporto...
dettagli..
Gazzetta ufficiale Sito della gazzetta ufficiale nazionale dove potete trovare i bandi di tutti i concorsi nazionali in...
dettagli..
Remark Group Il Gruppo Remark tra le sue attività comprende anche quella sulla consulenza ambientale eseguendo:...
dettagli..





Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet'